Sei un nuovo utente ?

QUALITÀ

Info
Aggiornamento linee guida ANAC n. 11 sui concessionari, modifica introdotta dallo Sblocca cantieri
31 Luglio 2019 

E’ stata pubblicata la delibera n. 570 del 26 giugno u.s. contenente le Linee guida n. 11 recanti “Indicazioni per la verifica del rispetto del limite di cui all’articolo 177, comma 1, del codice, da parte dei soggetti pubblici o privati titolari di concessioni di lavori, servizi pubblici o forniture già in essere alla data di entrata in vigore del codice non affidate con la formula della finanza di progetto ovvero con procedure di gara ad evidenza pubblica secondo il diritto dell’Unione europea”.

 

Le suddette Linee guida sono state aggiornate al DL 32/2019, convertito con legge 14 giugno 2019, n. 55.

 

In particolare, il termine indicato dall’articolo 177, comma 2, del codice dei contratti pubblici, prorogato dallo sblocca cantieri, al 31 dicembre 2020, rappresenta ora il nuovo termine finale entro cui i titolari di concessioni affidate senza gara prima dell’entrata in vigore del d.lgs. 50/2016 dovranno adeguare la percentuale degli affidamenti esterni alle indicazioni normative.

 

L’adeguamento è effettuato man mano che i contratti in essere vengono a scadenza.

 

Quanto agli obblighi di pubblicazione relativi ai dati delle concessioni “senza gara” (valore stimato ed oggetto della concessione, data di sottoscrizione e stato della concessione nonché dati del concessionario) gli stessi dovranno essere assolti, in prima applicazione, entro il 31/01/2022 con riferimento al periodo 1/1/2021-31/12/2021 e, successivamente, entro il 31 gennaio di ogni anno con riferimento all’anno solare precedente.

 

In allegato, la delibera ANAC n. 570 del 26 giugno 2019.